Domande che tutte le imprese devono farsi prima di fare pubblicità

Per molti negozi la pubblicità è una spesa che raramente genera i risultati sperati. Tuttavia, il problema non è del mezzo, ma della strategia. Se non si ha chiaro ciò che si vuole ottenere e come, indubbiamente la pubblicità continuerà ad essere una spesa.

Come qualunque iniziativa di marketing, investire nella pubblicità senza avere chiaro l’obbiettivo, non è altro che buttare il denaro. Non si tratta di gridare alla gente che si ha qualcosa da venderle, si tratta di instaurare fiducia.

Cosa aspettarsi dalla pubblicità? Difficilmente la pubblicità produrrà una vendita immediata. È troppo presto pretendere che la gente compri dopo aver visto l’annuncio. È come proporre matrimonio al primo appuntamento. Troppo prematuro. A meno che conosca la compagnia e i suoi prodotti con anticipo, per la maggior parte è solo il momento iniziale di una relazione. E la miglior forma per iniziare una relazione è chiedendo azioni di basso rischio, semplici e facili da decidere, che possano sedurre in questo primo contatto.

Gli obiettivi possono essere cose di basso rischio come acquisire abbonati al bollettino, ottenere iscritti a una conferenza, creare la propria comunità nelle reti sociali o che le persone si lascino convincere ad accettare un servizio a prova o sollecitare ulteriore informazione sul suo negozio.

Qual è il mercato meta al quale si vuole arrivare? Se non si ha chiaro qual è il proprio mercato meta, difficilmente si avrà la capacità valutativa per selezionare il modo o il mezzo più appropriato per raggiungerlo. Non è esporsi a qualunque persona, è esporsi a chi gli interessa e ha una maggiore probabilità di diventare un cliente in un futuro prossimo. Arrivare a persone che non sono il proprio mercato meta significa pagare per clic innecessari.

Dove è più probabile incontrare il proprio pubblico?
Nelle alternative disponibili di pubblicità tanto offline come online ce n’è per tutti i gusti, dipendendo dal pubblico. Alcuni tipi di clienti saranno più propensi a navigare su Google, ciò renderà Google Adwords una opzione molto buona, mentre altri segmenti si troveranno nei mezzi impressi o pubblicità esterna.

Che si offrirà nella pubblicità?
Le PMI (piccole e medie imprese) non possono darsi il lusso di fare solo pubblicità di immagine, cioè promuovere la propria marca con l’unico scopo che la gente la ricordi nel futuro quando sarà il momento di comprare. È il tipo di pubblicità più comune nelle categorie massive come profumi, abbigliamento, bevande gassate, orologi o liquori. Si pensi ai tipici annunci di profumi, l’immagine in primo piano della modella o del modello, il prodotto e uno slogan.

Una PIM non può investire solo sulla conoscenza della marca. Deve ottenere qualcosa di più che giustifichi l’investimento, come i dati di contatto degli interessati, nuovi iscritti alle proprie comunità sociali o visitatori nel suo punto vendita. Non se ne può andare con le mani vuote.

Perché la pubblicità sia efficace e misurabile deve richiedere un’azione, invitare a qualcosa, indicare il cammino. Non solamente mettere il nome del negozio, i prodotti o servizi che offre, uno slogan e l’informazione del contatto. La pubblicità basata sull’invitare a un’azione, a un passo seguente, nell’offrire informazione di valore, una prova o qualcosa a basso rischio, è più efficace.

Che azione si spera che faccia la gente? Come dovrebbero rispondere le persone alla pubblicità? quale azione specifica debbono fare? Sii chiaro in ciò che chiedi. Azioni come scaricare, telefonare, iscriversi, unirsi, chiedere informazioni, comprare, compilare, chiedere un appuntamento o chiedere un preventivo, sono alternative fattibili.

Qual è l’indice del successo? Come si saprà se l’investimento è stato giustificato? Dipendendo dalle azioni che si spera che realizzino le persone, uguale sarà l’indice del successo. Possono essere cose come numero di download di documenti, abbonati al bollettino, richieste d’informazioni, riempire un formulario, vendite, iscritti a conferenze virtuali o download di buoni acquisto promozionali.

La pubblicità è un poderoso strumento per qualunque compagnia, indipendentemente dalla sua grandezza. Sia che faccia pubblicità tradizionale o pubblicità sui mezzi digitali, è una grande opportunità per esporsi a clienti potenziali, però si deve fare nella forma corretta.